Loading...

NEW ERA – La collina dei ciliegi

NEW ERA – La collina dei ciliegi – Con  Testo in italiano

E se davvero tu vuoi vivere una vita luminosa e più fragrante
Cancella col coraggio quella supplica dagli occhi
Troppo spesso la saggezza è solamente la prudenza più stagnante
E quasi sempre dietro la collina il sole
Ma perché tu non ti vuoi azzurra e lucente
Ma perché tu non vuoi spaziare con me
Volando intorno la tradizione
Come un colombo intorno a un pallone frenato
E con un colpo di becco
Bene aggiustato forato e lui giù, giù, giù
E noi ancora ancor più su
Planando sopra boschi di braccia tese
Un sorriso che non ha
Né più un volto, né più un’età
E respirando brezze che dilagano su terre
Senza limiti e confini
Ci allontaniamo e poi ci ritroviamo più vicini
E più in alto e più in là
Se chiudi gli occhi un istante
Ora figli dell’immensità
Se segui la mia mente se segui la mia mente
Abbandoni facilmente le antiche gelosie
Ma non ti accorgi che è solo la paura che inquina e uccide i
Sentimenti
Le anime non hanno sesso né sono mie
Non non temere, tu non sarai preda dei venti
Ma perché non mi dài, la tua mano perché?
Potremmo correre sulla collina
E fra i ciliegi veder la mattina (e il giorno)
E dando un calcio ad un sasso
Residuo d’inferno e farlo rotolar giù, giù, giù
E noi ancora ancor più su
Planando sopra boschi di braccia tese
Un sorriso che non ha
Né più un volto né più un’età
E respirando brezze che dilagano su terre
Senza limiti e confini
Ci allontaniamo e poi ci ritroviamo più vicini
E più in alto e più in là
Ora figli dell’immensità


Informazioni autore

Le canzoni di Mogol Battisti in versione rock New Era nasce dall’idea dello stesso Mogol di rivisitare in chiave rock tutti i maggiori successi del loro sodalizio artistico. La produzione artistica è di Mogol, Giuseppe Barbera e Massimo Satta. Quest’ultimo cura anche gli arrangiamenti con la collaborazione di Stefano Pettirossi per gli archi, le tastiere e la programmazione.

La vedova di Lucio Battisti, Grazia Letizia Veronese, che si era già opposta all’eventualità di usare nelle canzoni la voce registrata di Battisti, dopo l’uscita dell’album si oppose alla sua pubblicazione su iTunes. In risposta a quest’ultima opposizione Mogol cita in giudizio la Veronese e pubblica ugualmente il disco su iTunes.

Il 13 febbraio 2015, a Sanremo, l’album ha ricevuto il premio REA (Radiotelevisioni Europee Associate) come miglior cd dell’anno 2014.

Per ulteriori informazioni sulla carriera di questo artista, potete cliccare sul seguente LINK.

Ascolta solo la musica positiva che trovi su ROPMUSIC.IT 

Il testo e la canzone interpretata, sono proprietà dell’autore, degli artisti e delle etichette discografiche. Vi informiamo che il testo e la traduzione in italiano sono a solo scopo didattico e qualora vi piacesse, dovreste prendere in considerazione l’acquisto dai siti ufficiali o predisposti alla vendita di musica.

details