Loading...

Van Halen – Jump

Van Halen – Jump – Con Traduzione e Testo in Inglese

Mi alzo, e niente mi butta giù
Tu sei risoluta. Ne ho viste di più risolute.
E lo so, cara, cosa provi.
Devi lottare con i pugni per ottenere ciò che è vero

Oh mi vedi qui,
Ho la macchina di registrazione alle spalle
Non sono il peggiore che tu abbia mai visto.
Oh capisci ciò che voglio dire?

Potresti anche saltare. Salta!
Potresti anche saltare.
Avanti, salta. Salta!
Avanti, salta.

Ehi tu! Chi l’ha detto?
Cara, com’è stato?
Tu dici che non lo sai, tu non lo saprai
finché non iniziamo.

Beh, mi vedi qui,
Ho la macchina di registrazione alle spalle
Non sono il peggiore che tu abbia mai visto.
Oh capisci ciò che voglio dire?

Potresti anche saltare. Salta!
Avanti, salta.
Potresti anche saltare. Salta!
Avanti, salta.

(assolo di chitarra)
(assolo di tastiera)

Potresti anche saltare. Salta!
Avanti, salta.
Comprendilo e salta. Salta!
Avanti, salta.

Van Halen – Jump – Testo in Inglese

I get up, and nothin’ gets me down
You got it tough, I’ve seen the toughest around
And I know, baby, just how you feel
You got to roll with the punches and get to what’s real
Ah, can’t you see me standin’ here
I got my back against the record machine
I ain’t the worst that you’ve seen
Ah, can’t you see what I mean?
Ah, might as well jump
(Jump)
Might as well jump
Go ahead an’ jump (jump)
Go ahead and jump
Ow oh, hey you
Who said that?
Baby, how you been?
You say you don’t know
You won’t know until you begin
So can’t ya see me standing here
I got my back against the record machine
I ain’t the worst that you’ve seen
Ah, can’t you see what I mean?
Ah, might as well jump
(Jump)
Go ahead and jump
Might as well jump (jump)
Go ahead and jump
Jump
Might as well jump (jump)
Go ahead and jump
Get it in, jump (jump)
Go ahead and jump
Jump
Jump
Jump
Jump

Informazioni autore

Van Halen, in origine Mammoths, sono un noto gruppo hard & heavy statunitense originario di Pasadena (California), che prende il nome dal chitarrista Eddie van Halen e da suo fratello, il batterista Alex van Halen. L’influenza di questa band è stata piuttosto vasta nell’hard & heavy ed ha contribuito all’origine di molti gruppi heavy metal. La tecnica di Eddie van Halen infatti ispirò molti chitarristi all’interno della corrente musicale heavy metal.

Una curiosità circa questa canzone,  in un’intervista rilasciata a Rock Video Magazine (Luglio 1984), il cantante disse: “Jump” è una canzone che abbiamo scritto per diversi motivi, soprattutto perché è anno bisestile e in secondo luogo perché stavo guardando la televisione una notte e nel notiziario delle cinque c’era un tizio in piedi sulla cima delle Arco Towers di Los Angeles che stava per buttarsi giù – e c’era un’intera folla di persone nel parcheggio al piano terra urlando “Non saltare, non saltare” e ho pensato tra me e me “Salta”. Così, ho scritto la canzone e, infine, l’ho incisa su disco, anche se in una vena molto più positiva. È facile da tradurre nel modo in cui si sente nella registrazione, come a dire “fallo!”, a indicare un atteggiamento positivo.

Per ulteriori informazioni sulla carriera dei Van Halen, potete cliccare sul seguente link

Ascolta solo la musica positiva che trovi su ROPMUSIC.IT 

details