Home / Our posts / Un’estate 2022 all’insegna della musica a Verona

Un’estate 2022 all’insegna della musica a Verona 1

Come ogni anno anche quest’estate 2022 si preannuncia un’estate all’insegna della musica a Verona.

Musica a Verona

Verona è da sempre uno dei centro della musica in Europa.

Basti pensare all’Arena di Verona e alle sue rappresentazioni liriche o operistiche, per non parlare dei molti concerti che si svolgono al suo interno.

Oggi assistere a un concerto nell’anfiteatro, è un esperienza unica, ma la musica a Verona non si limita a questo.

Pensiamo anche al Teatro Romano e al suo festival Jazz, o a Verona Beat, manifestazione musicale volta a riscoprire un periodo particolarmente effervescente della Verona musicale, a cavallo tra gli anni 60 e 70.

Per non parlare dei tantissimi bar e club, dove possiamo assistere a esibizioni di band emergenti, artisti nazionali ed internazionali conosciuti e sconosciuti, soprattutto rock, blues e jazz.

Estate 2022

E l’estate 2022, la prima estate quasi normale dopo 2 anni di pandemia, si apre con la voglia di vita e di musica.

Pensiamo ai molti concerti programmati in Arena.

Quest’estate si esibiranno in Arena artisti internazionali come i Kiss, i Simple Minds e Niccolò Fabi, solo per citarne alcuni.

Inoltre l’estate 2022 vedrà in scena la 99^ edizione del festival lirico.

A partire da venerdì 17 giugno, potremmo ammirare in Arena opere come la Aida e Carmen con la firma di Franco Zeffirelli, per non parlare del Nabucco, della Traviata e Turandot.

Il programma del 99° Festival si completa con tre Gala.

Il primo è Roberto Bolle and Friends che il 20 luglio porterà all’Arena di Verona un atteso programma che unisce la danza classica, moderna e contemporanea eseguita dall’étoile “dei due mondi” insieme alle più acclamate stelle di oggi.

Il 12 agosto tornano i Carmina Burana di Orff in un memorabile e scenografico concerto con la partecipazione di Orchestra e Coro areniani al completo, due cori di voci bianche e dei solisti Lisette Oropesa, Filippo Mineccia e Mario Cassi.

Infine il 25 agosto è la volta della Plácido Domingo in Verdi Opera Night con tre atti di opere verdiane in forma scenica completa insieme a Maria José Siri, Fabio Sartori, Clémentine Margaine e, per la prima volta in Arena, il basso Ildar Abdrazakov: oltre alle rare Macbeth e Don Carlo, per l’occasione Domingo debutterà nel ruolo di Amonasro nella scena del Trionfo di Aida.

Regia e scene della serata-evento sono firmate da Stefano Trespidi ed Ezio Antonelli, mentre la direzione dei complessi artistici areniani è affidata a Jordi Bernàcer.

Musica a Verona al Parco 800

Chiaramente quest’estate di musica non sarà solo all’insegna dell’Arena di Verona.

Pensiamo al Teatro Romano, e ai vari concerti che saranno tenuti in locali grandi e piccoli della città e naturalmente anche al Parco 800.

Ogni settimana al Parco 800 potrai vivere la musica con concerti dal vivo, ecco una ragione in più per venire al parco 800.

Parco 800 la nuova realtà positiva di Verona

Comments are closed.