Loading...
Home / Our posts / Una vita migliore e positiva grazie alla musica

Una vita migliore e positiva grazie alla musica 5

Una vita significativa oggi può sembrare utopistica.

Viviamo in un mondo sempre più allo sbando, i problemi sembrano aumentare e tutto rende il nostro futuro incerto.

Può la musica in qualche modo aiutarci ad avere una vita migliore e positiva?

Una vita migliore e positiva

La musica è in grado di influire profondamente in ognuno di noi.

Basti pensare al potente effetto che ha sul nostro umore.

Una canzone è in grado di risvegliare in noi sentimenti di tristezza o di gioia, a seconda delle sonorità che esprime, oppure è in grado di esaltarci e spingerci all’azione, portare il nostro stato d’animo a un livello di esaltazione tale che nulla ci sembra impossibile.

Quindi, diversi stili musicali, possono influire, ognuno a suo modo, sul nostro umore e di conseguenza sulla nostra vita, aiutandoci ad avere una vita migliore oppure no.

Questo perché la musica può trasmettere un messaggio. Può essere impiegata per propagandare un prodotto o una filosofia, o per raccomandare un certo stile di vita, che sia accompagnata dalle parole o no.

Questo può dirsi sia della musica classica che di quella moderna.

Parlando ad esempio della biografia di Ludwig van Beethoven, “considerato da molti il più grande compositore che sia mai vissuto”, l’Encyclopædia Britannica dice: “Egli rivelò più vividamente di qualsiasi suo predecessore il potere della musica di trasmettere, senza l’ausilio di parole, una filosofia della vita”.

La sua conosciutissima sinfonia Pastorale ne è un esempio. Essa trasmette chiaramente l’amore di Beethoven per la natura.

Quindi ascoltandola, abbiamo la conferma di come la musica possa stimolarci e influire sui nostri sentimenti. (w83 1/7 p. 6)

Cesare Cremonini e la musica

In un suo recente articolo per il Corriere della Sera, Cesare Cremonini, si è espresso con queste parole:

Nella musica gioia e tristezza non lottano tra loro ma fanno parte di uno stesso processo emotivo in cui i sentimenti sono tutti importanti …

Lo studio di uno strumento musicale in età molto giovanile permette di costruirsi una sensibilità più profonda, personale, legata alle migliaia di sfumature che l’animo umano può attraversare, e che solo la musica, il cui potere va ben oltre le parole e la realtà, può ancora rappresentare.

Parlo di potere non a caso, come non è un caso che le dittature abbiano sempre temuto la forza della musica cercando di controllarla o sfruttarla a proprio vantaggio”.

In conclusione

In una nostra news di qualche mese fa avevamo analizzato il potere che ha la musica ed eravamo giunti alla conclusione che “la musica è in grado di migliorare la nostra vita, come una medicina, può migliorare la nostra salute fisica ed emotiva”.

Ancora una volta quindi, diviene chiaro che, avendo un così profondo effetto, la musica è in grado di plasmare il nostro stesso essere, spingendoci a vivere una vita migliore e più positiva.

In conclusione la raccomandazione è quindi ancora una volta quella di ascoltare la musica giusta, la musica che può stimolare pensieri positivi, come la musica che trovi su ROPMUSIC.IT 

Comments are closed.